I Non-Azzurri: l’Angelo che ha preso il volo.

Screenshot 2017-09-18 15.45.57

Forse nemmeno lui pensava, il giorno che indossò la maglia rossonera, che sarebbe finito immortalato nella foto della squadra vincitrice della prima Coppa dei Campioni dell’Era Berlusconi, quella conquistata una notte di maggio del 1989 a Barcellona, Milan-Steaua Bucarest 4-0. Angelo Colombo di Mezzago, Milano, classe 1961, è il quarto accosciato da sinistra, scrive Roberto Perrone. Arrivò da Udine, per quella che sarebbe diventata la panchina lunga, ma il Schuster della Brianza, l’Angiulin, la littorina della Brianza il biondo centrocampista di sostanza, ci restò poco, diventando uno dei pilastri del Milan sacchiano. Il segreto? Intuì al volo i meccanismi del fusignanismo (neologismo coniato da Perrone) e, ancora adesso, i suoi inserimenti vengono studiati nelle scuole calcio. Trovò spazio anche dopo l’arrivo di Rijkaard. Restò per tutto il ciclo: tre anni vissuti al massimo, poi il ritorno in provincia. Angelo Colombo era la personificazione del famoso “lavoro oscuro” svolto da calciatori poco appariscenti (chioma bionda a parte) ma fondamentali per i meccanismi di una squadra vincente. Una vita da mediano, insomma, ma senza la gioia del Mondiale. Anzi, senza nemmeno uno straccio di convocazione in Nazionale A. “Solo” l’Olimpica di Zoff, per lui, poi Rocca se lo portò anche a Seul: tanta corsa, al solito, la storica umiliazione dello 0-4 con lo Zambia e una medaglia svanita in una sfortunata semifinale persa contro i sovietici. Angelo Colombo giocò ad alti livelli nel triennio ’87-’90, periodo che vide Azeglio Vicini sulla panchina azzurra: l’era delle convocazioni a tappeto partì proprio con Arrigo Sacchi, nel dopo Vicini, e Colombo non riuscì mai a convincere il tecnico di Italia ’90, come l’altro rossonero Virdis (la cui esclusione perpetua, come già scritto su Troppo Azzurro, rimane un mistero insondabile).
Peccato, perchè l’Angiulin un posto l’avrebbe meritato, probabilmente nei 22 del Mondiale in casa, di sicuro nella rosa azzurra per Euro ’88.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...