“Non esagero”

Screenshot 2018-07-06 15.35.04


Con un giorno di ritardo, celebriamo una delle partite più belle (e importanti) mai giocate dagli Azzurri: Italia-Brasile del 5 luglio 1982. Lo facciamo affidandoci alle parole di un monumento della storia del nostro calcio, uno che, quel giorno di trentasei anni fa, compì un prodigio capace di tenere lontani i sudamericani: Dino Zoff.

Cosa c’è nella mia testa, se penso al Mundial ’82? Tutti mi chiedono della parata su Oscar, nel finale della partita con il Brasile. E devo dire che fa piace anche a me ricordare quell’azione per parlare di quel Mondiale. La tripletta di “Pablito”? Nello spogliatoio, non avvertivamo il problema Rossi. Anzi. Vedevamo che era in forma, che era l’attaccante che ci serviva. Quei gol per noi furono normali. Non esagero“.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...