Con Tacconi in porta, avremmo battuto l’Argentina?

Schermata 2018-09-18 alle 16.06.55.png


Vedere Tim Krul entrare solo per parare i calci di rigore -scriveva La Gazzetta dello Sport il 6 luglio del 2014- ha fatto venire il magone a Stefano Tacconi“. Il portierone della Juventus post Zoff ricorderà per sempre (come tutti noi, del resto) come andò a finire il suo (il nostro) Mondiale, Italia ’90, quando l’Argentina fece fuori gli Azzurri in semifinale proprio grazie ai maledetti rigori: Zenga non riuscì a neutralizzare nessuno dei quattro tiri dal dischetto della Seleccion e gli errori di Donadoni e Serena sancirono l’eliminazione della Nazionale.


Tacconi, dopo la singolare sostituzione che favorì la qualificazione olandese, ricordò l’occasione sprecata a Napoli con grande rimpianto: “Ci vuole il coraggio di un allenatore per fare un cambio del genere. Sicuramente Van Gaal non si è inventato una cosa lì per lì, era concordata. Ha avuto ragione e ha fatto bene a fare il cambio, avrebbe dovuto farlo anche Azeglio Vicini nel 1990“. Forse, è vero: Walter Zenga era un fenomeno, ma Tacconi (fantastico, comunque) era più efficace dell’interista, quando si trattava di rigori. A discolpa di Vicini, dobbiamo ricordare che, allora, i cambi possibili erano soltanto due: il ct mise dentro Serena (per Vialli) e Baggio (per Giannini), entrambi nel secondo tempo. Ai supplementari, non aveva nessuna possibilità di stupire il mondo con una scelta così barocca.


In conclusione, cose serve, per vincere ai rigori? “Contano psicologia, coraggio, sfida con l’avversario -dice Tacconi-. E la fortuna pesa per l’80%. Il rigorista più forte con cui ho giocato è stato senza dubbio Platini, ma anche Cabrini e Serena non erano male“. Serena, già. Anche se sbagliò proprio quella notte del 3 luglio contro l’Argentina.


 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...