Mundial ’86 senza Martellini, tachicardia d’alta quota, tocca a Pizzul

Omar Sivori, una sera, si presentò alla “Domenica Sportiva” con una foto in mano chiedendomi meravigliato: “Bruno, ma questo eri tu? Quanti tunnel ti feci?”… E io: se è per questo neanche uno. E il solito Sivori concluse: “Se lo sapevo che diventavi Pizzul il giornalista te ne avrei fatti 40 di tunnel”.

(Bruno Pizzul)


Schermata 2019-03-19 alle 16.44.56


MUNDIAL SENZA MARTELLINI – TACHICARDIA D’ALTA QUOTA
 
CITTÁ DEL MESSICO – Sarà probabilmente Bruno Pizzul il telecronista di Italia-Bulgaria di domani sera. Nando Martellini, infatti, non sta bene e ha manifestato l’intenzione di rientrare in Italia. La popolare “prima voce” del calcio azzurro soffre di problemi di respirazione. Già nei giorni scorsi si era trovato in difficoltà per un attacco di tachicardia. I medici della comitiva italiana che lo hanno visitato non hanno riscontrato nulla di grave ma l’affaticamento respiratorio unito allo smog che grava sulla capitale messicana avrebbero impedito a Martellini di svolgere il suo lavoro nel migliore dei modi spingendolo così a decidere per il ritorno a casa. Questo sarebbe stato l’ultimo Mundial di Nando Martellini che, da quaranta alla Rai, è in procinto di andare in pensione. Da quando si era ritirato Niccolò Carosio, Martellini era diventato la “prima voce” della nazionale conquistandosi larghe simpatie tra i telespettatori“.
(la Repubblica, 3 maggio 1986)

 


Schermata 2019-03-19 alle 16.47.03.png


 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...