Oh Capitana! Mia Capitana!

“Emozioni avevamo promesso e emozioni abbiamo dato. Assieme a tutte noi stesse. Una lettera per spiegare il nostro Mondiale: esaltante, estenuante, elettrizzante, emendabile, educativo, euforico. Eloquente come un bravo oratore che usa le parole per catturare il suo pubblico. Noi di parole non ne avevamo molte, avevamo i nostri corpi tirati al massimo, le nostre… Continua a leggere Oh Capitana! Mia Capitana!

Auguri a Vieri, extraterrestre sfortunato

Uno dei centravanti più forti della storia del calcio italiano compie oggi 46 anni: un centravanti mostruoso, non sempre bello da vedere, ma immenso e letale, uno che di Mondiali ne avrebbe meritati almeno due. Uno che, per colpa di un infortunio, si giocò l’occasione della vita. “Ho lasciato l’Australia e la famiglia a 14… Continua a leggere Auguri a Vieri, extraterrestre sfortunato

Quando Bagni diventò papà e perse il Mundial

Salvatore Bagni, nel 1982 aveva 25 anni ed era già un apprezzato centrocampista dell’Inter con 3 presenze in Nazionale A. Questo non bastò a garantirgli un posto al Mundial spagnolo: il suo rendimento, durante la stagione 1981-82, calò anche per via di alcuni problemi famigliari. Bagni parlò con Adriano Stabile (Il Posticipo) di quel “buco”… Continua a leggere Quando Bagni diventò papà e perse il Mundial

“A me pare che Bearzot sia un po’ matto”: Gianni Brera, felice di sbagliare pronostici

Il 9 luglio del 1992, la Repubblica pubblicò questa articolo curioso e divertente: è la rievocazione che Gianni Brera fece della vittoria Mundial e delle scelte di Bearzot di un decennio prima. “ANDIAMO a Barcellona, allora. In Messico, nel ’70, siamo arrivati al secondo turno segnando la miseria d’ un gol (ciabattata casuale di Domenghini… Continua a leggere “A me pare che Bearzot sia un po’ matto”: Gianni Brera, felice di sbagliare pronostici

Evaristo Beccalossi, piccola ossessione di Bearzot

Evaristo Beccalossi? Angelo Carotenuto, ne Il Puliciclone, ci racconta che “Non fu giocatore da Bearzot“. Eppure, “del ct Mundial divenne a lungo una piccola ossessione“. Gran giocatore il Becca, ma la sua storia in Azzurro si limitò a qualche comparsata con l’Under 21 e con l’Olimpica. “Tocco di palla incantevole –prosegue Carotenuto-, estro, fantasia, dribbling,… Continua a leggere Evaristo Beccalossi, piccola ossessione di Bearzot

Nicolato, Evani, Gregucci, De Rossi: chi prenderà il posto di Di Biagio?

“C’è amarezza per la mancata qualificazione alle Olimpiadi e per non aver centrato quell’importante obiettivo -dice il presidente federale Gravina-, ma ha ragione Di Biagio: non è stato un fallimento sotto il profilo dell’attività e delle sezioni giovanili del calcio Azzurro. Certo, (l’eliminazione dall’Europeo) è una brutta macchia dei nostri colori in questo momento“. Sia… Continua a leggere Nicolato, Evani, Gregucci, De Rossi: chi prenderà il posto di Di Biagio?

San Siro non piace più, ma le Olimpiadi sono sue

La vicenda San Siro sembra non avere fine. Anzi, una -tristissima- potrebbe essere quella riportata ieri da Gazzetta.it: “Addio San Siro“. Lo sapevamo, ce lo avevano detto, ma avevamo cercato di non crederci il più a lungo possibile. Invece, il futuro del Meazza sembra nero: Addio a San Siro. Almeno quello che gli italiani sono abituati… Continua a leggere San Siro non piace più, ma le Olimpiadi sono sue