Euro 2012: “La Nazionale ad Auschwitz non vada per apparenza”

Il 5 giugno 2012, alla vigilia di Euro 2012, Sebastiano Vernazza intervistò per La Gazzetta dello Sport l’allora direttore del museo della Shoah di Roma, Marcello Pezzetti, che il giorno dopo avrebbe accompagnato la Nazionale di Prandelli in una visita ad Auschwitz. Vi ripropongo quella pagina, in occasione del Giorno della Memoria. In viaggio verso… Continua a leggere Euro 2012: “La Nazionale ad Auschwitz non vada per apparenza”

Gli italiani hanno sempre paura

(Immagine: Modric e Marchisio durante Italia-Croazia, a Euro 2012) Luka Modric, capitano e numero 10 della Croazia vicecampione del mondo, sembra di nuovo a un passo dal campionato italiano: l’Inter sarebbe, infatti, sul punto di sfruttare il pessimo momento del Madrid, riavvicinandosi al campione croato anche grazie al lavoro di Marotta (che qualcuno accostava alla… Continua a leggere Gli italiani hanno sempre paura

Wayne Rooney, il talismano Azzurro

(Immagine: 24/6/2012, Kiev, Wayne Rooney tra De Rossi, Marchisio e Balzaretti, quarti di finale di Euro 2012) Wayne Rooney portafortuna dell’Italia? Lo riconosco, è un’immagine un po’ forte. Eppure, dal suo esordio in Nazionale, nel 2003, l’attaccante inglese ha affrontato gli Azzurri in tre occasioni, portando a casa una sconfitta (Manaus 2014) e MENO DI… Continua a leggere Wayne Rooney, il talismano Azzurro

Il genio di Alino

La bella idea dei social media manager del Livorno mi dà la possibilità di ricordare con affetto la carriera in Azzurro di un giocatore dal talento cristallino, un numero 10 incapace -purtroppo- di raccogliere quanto la meraviglia racchiusa nei suoi piedi gli avrebbe consentito: Alessandro Diamanti. Lo farò per mezzo di alcuni passaggi di un’intervista… Continua a leggere Il genio di Alino

Mondiali Antirazzisti, Balotelli: “Denunciamo le discriminazioni”

“Purtroppo anche nello sport che amiamo, il calcio, il razzismo è presente. L’Italia non è un Paese razzista, ma i razzisti ci sono. Compito di tutti è isolare queste persone, rendere ridicolo il loro pensiero medievale. Dobbiamo attivarci in prima persona, denunciare ogni forma di discriminazione a cui assistiamo o di cui siamo vittime”. Questo… Continua a leggere Mondiali Antirazzisti, Balotelli: “Denunciamo le discriminazioni”

Mario non è matto.

“Una Repubblica in cui le minoranze non vengono tutelate, dove non sono rispettati i diritti civili e in cui i nostri amministratori non credono sia una priorità il pieno sviluppo della persona umana, è una Repubblica destinata a morire. (…) L’amara conclusione è che forse i due gol di Balotelli contro la Germania, in quei… Continua a leggere Mario non è matto.