I 100 anni di Valentino Mazzola, il più forte di tutti

“Ancora adesso, se debbo pensare al calciatore più utile ad una squadra, a quello da ingaggiare assolutamente, non penso a Pelé, a Di Stefano, a Cruijff, a Platini, a Maradona: o meglio, penso anche a loro, ma dopo avere pensato a Mazzola“. (Giampiero Boniperti) (Torino, 11 maggio 1947: Italia-Ungheria 3-2) Il 26 gennaio, per i… Continua a leggere I 100 anni di Valentino Mazzola, il più forte di tutti

Calcioscommesse: Paolo Rossi, all’inferno e ritorno

“Io sono sempre stato convinto della sua innocenza, ma non è questo il punto. La giustizia aveva stabilito che era colpevole e lui pagava il suo debito senza invocare sconti. Ci pensai a lungo in quell’inverno che precedeva il mondiale di Spagna e prima ancora di affrontare la questione in termini tecnici mi prospettai il… Continua a leggere Calcioscommesse: Paolo Rossi, all’inferno e ritorno

Se sei un uomo davvero, giochi.

Il 26 luglio, Andrea Fortunato, avrebbe compito 46 anni, quindi, arrivo con due giorni di ritardo. E, un po’, mi sento in colpa. Perché, per i motivi che Boniperti e Romagnoli spiegano alla perfezione, la sua morte fu un duro colpo per tutti noi. “Si continua a giocare, ma è come essere a quindici minuti… Continua a leggere Se sei un uomo davvero, giochi.