La versione di Walter

“Il discorso (sui portieri della) Nazionale è ampio. Tutti dicono che bisogna ripartire, ma ci sono poche soluzioni. Buffon è un’icona del calcio, una leggenda: ha tutto il diritto di decidere quando smettere, senza far decidere agli altri. Sembra abbia i 18 anni di Donnarumma, mentre Gigio pare avere i 40 anni di esperienza di… Continua a leggere La versione di Walter

Mi sono fatto fuori da solo

“Mi sono fatto fuori da solo, quando ho rifiutato di fare il terzo portiere agli Europei del 2000. Tornando indietro, non lo rifarei. E, se me lo richiedessero per i prossimi Europei, non avrei problemi ad accettare. Ma non credo che il Trap mi convocherà“. (Angelo Peruzzi, nell’aprile del 2004, poche settimane prima di essere… Continua a leggere Mi sono fatto fuori da solo

“Non conosco Ventura, ma in campo non c’erano idee”

“Italia e Olanda? Scarse. Purtroppo a Torino ho visto due squadre molto scarse, che non meritano d’essere al Mondiale: è la triste realtà“. Marco Van Basten parlare con La Gazzetta dello Sport del pessimo momento degli azzurri. La Nazionale è fuori dal Mondiale dopo 60 anni. “Mi è sembrata proprio scarsa scarsa, come la mia Olanda. Solo… Continua a leggere “Non conosco Ventura, ma in campo non c’erano idee”

Rivivrei un milione di volte quel momento

John Guidetti, attaccante della Svezia (e dell’Alaves, in Liga), in un’intervista a Marca, parla della delusione di Buffon dopo l’eliminazione azzurra di novembre: “Mi dispiace ma non ho provato tristezza per le lacrime di Gigi. È stato un grande portiere, formidabile, ma rivivrei un milione di volte quel momento“. Con ogni probabilità, Guidetti non vincerà… Continua a leggere Rivivrei un milione di volte quel momento

Il futuro era lui

Luca Bucci è stato un buon portiere, a tratti ottimo, ma ha avuto la sfortuna di giocare nello stesso periodo di campioni come Pagliuca, Peruzzi (al quale fu comunque preferito dal duo Sacchi-Carmignani per USA 94) e Toldo, che sfruttò al massimo la sciagurata serata di Spalato. Alla fine, poi, gli esplose addosso il fenomeno… Continua a leggere Il futuro era lui

L’espressione migliore di un mondo antico

La morte di Davide Astori è una tragedia incomprensibile, che lascia ben poche parole. Lascio che siano il suo capitano in Azzurro e un ex ct molto amato a salutarlo per l’ultima volta. Buffon: “Ciao caro Asto, difficilmente ho espresso pubblicamente un pensiero riguardo una persona, perché ho sempre lasciato che la bellezza e l’unicità… Continua a leggere L’espressione migliore di un mondo antico

L’Ultimo Uomo.

Gigi Buffon ha chiuso la sua carriera in azzurro con 175 presenze e, come scrive Matteo Gatto su L’Ultimo Uomo, “a  spanne, un migliaio di parate“. Qui sotto, Gatto descrive quello che, con ogni probabilità, rappresenta il capolavoro di questo monumento del calcio. “Seconda partita in azzurro, a 20 anni, dopo l’esordio dell’anno prima a Mosca, nello… Continua a leggere L’Ultimo Uomo.

E se l’Italia fosse ripescata?

“Naturalmente non accadrà mai. Ciò detto, cominciamo a sgrassare il tema dalle puttanate “il Perù a rischio eliminazione”, “l’Egitto non ha i soldi per andare in Russia” etc. (poi mi spiegate per quale cazzo di motivo la COMENBOL o la AFC dovrebbero regalare un posto alla UEFA). Se proprio dobbiamo guardare ad un precedente, quello della… Continua a leggere E se l’Italia fosse ripescata?

20 anni di Buffon.

Il 29 ottobre 1997, Gianluigi Buffon faceva il suo esordio con la maglia della Nazionale: si trattava di Russia-Italia, a Mosca, playoff di qualificazione ai Mondiali di Francia. Da allora, ha collezionato 173 apparizioni con la maglia azzurra, stabilendo il record assoluto di presenze. Buffon non ha dubbi: “I 20 anni in azzurro sono il regalo… Continua a leggere 20 anni di Buffon.