Quando Napoli voleva una chiesa per Sallustro

“Il ritorno di Gipo (Viani alla guida della nazionale) viene benedetto il 6 gennaio ’60 dalla modestia della Svizzera. S’inaugura lo stadio napoletano curiosamente intitolato a san Paolo. Quando una petizione di tifosi domanda d’intestarlo ad Attila Sallustro, la curia risponde piccata che si vuole offendere la fede di tanti credenti. Meravigliosa replica dei postulanti:… Continua a leggere Quando Napoli voleva una chiesa per Sallustro

Cronistoria sentimentale (seconda parte: la brillantina di Meazza)

“L’Italia (…) lo trascurò grandemente: Pozzo, in fondo, anche se aveva avuto modo di allenare già nel ’12, e di veder giocare atleti della preistoria del calcio, come De Vecchi e Caligaris, è morto “tardi”, il 21 dicembre ’68. Eppure, non è mai andato alla Domenica Sportiva. La DS. Strano che Tortora non ci abbia… Continua a leggere Cronistoria sentimentale (seconda parte: la brillantina di Meazza)