Bettega, un Mondiale si perde anche così

Penna Bianca racconta scandendo parole e concetti senza imbarazzo. Come quando giocava al calcio, tranquillo e sicuro. È stato, fino a pochissimo tempo fa, calciatore di lusso, Roberto Bettega: bravo da far paura, bravo da morire, jellato a tal punto da mancare il “suo” appuntamento con la “sua” nazionale: quello di Spagna. Bearzot attese l’ultimo… Continua a leggere Bettega, un Mondiale si perde anche così

Il genio di Alino

La bella idea dei social media manager del Livorno mi dà la possibilità di ricordare con affetto la carriera in Azzurro di un giocatore dal talento cristallino, un numero 10 incapace -purtroppo- di raccogliere quanto la meraviglia racchiusa nei suoi piedi gli avrebbe consentito: Alessandro Diamanti. Lo farò per mezzo di alcuni passaggi di un’intervista… Continua a leggere Il genio di Alino

Due anni e un giorno fa

Il 2 luglio di due anni fa (anzi, due anni e un giorno), gli azzurri di Antonio Conte lasciavano Euro 2016 ai quarti di finale, perdendo ai calci di rigore una sfida tiratissima contro i tedeschi. Una serata triste, frustrante, come tutte quelle che vedono l’Italia eliminata, ma ha ragione Ester Viola: lo sconforto di… Continua a leggere Due anni e un giorno fa