Gabriele Gravina sul Trono di Spade

“La pace è arrivata ma nove mesi sono stati bruciati“. (Pippo Russo) (Fonte: Gabriele Gravina e la sua corte) “Ringrazio tutti, per il sostegno umano e io supporto di idee. Grazie per la fiducia, con voi voglio cambiare verso e direzione al calcio. (A livello personale), è il completamento di un percorso umano e sportivo.… Continua a leggere Gabriele Gravina sul Trono di Spade

Bocca: “Ventura? Una missione impossibile per rilanciarsi”

Fabrizio Bocca, in un bel pezzo su Repubblica, analizza il ritorno in panchina dell’ex ct meno amato d’Italia, “protagonista della triste e famigerata esclusione della Nazionale agli ultimi Mondiali, dopo oltre 50 anni“. “Ventura non ci sta a chiudere una brillante e dignitosissima carriera da allenatore con la macchia dell’ignominia azzurra e cerca disperatamente un’altra… Continua a leggere Bocca: “Ventura? Una missione impossibile per rilanciarsi”

Good Bye, Ventura!

“Un’estate senza Mondiale per noi è come un anno senza Natale”, ci disse una volta Batacchi, mentre Artemio era ancora in coma. “Un anno? – replicò a muso duro Pomata –. Magari! I Mondiali sono ogni quattro anni. Ecco, è come lo stesso periodo di tempo senza Natale. (Alessandro Ruta, “Gratosoff“) Sì, è stato come… Continua a leggere Good Bye, Ventura!

Ricostruire da macerie radioattive: l’Italia non vince più

L’Italia -che sia di Ventura, Di Biagio, o Mancini- non sa più vincere. E quel che è peggio è che sembra sempre più appesantita dalla paura di dover dimostrare a tutti i costi il proprio valore. Il futuro può e deve tornare a essere azzurro, ma il presente è fatto di durissimo lavoro psicologico: i… Continua a leggere Ricostruire da macerie radioattive: l’Italia non vince più

Il cerottino di Beccantini

Il 5 settembre di un anno fa, gli Azzurri di Ventura battevano Israele e ipotecavano un posto ai devastanti playoff con la Svezia. Ecco cosa scriveva, dopo quello striminzito 1-0, un grande del giornalismo sportivo italiano, Roberto Beccantini. “UN CEROTTINO – È bastato un colpetto d’acceleratore, ma proprio un colpetto, per immaginarci i bolidi che… Continua a leggere Il cerottino di Beccantini

Gian Piero Ventura non va più all’Ikea

La battuta dell’ex ct Gian Piero Ventura -nel corso di un’ospitata a Radio Anch’io Sport– smorza (forse) un po’ l’amarezza per questa estate senza Mondiali, ma sarà molto complicato dimenticare l’Apocalisse sportiva che ha travolto la nostra Nazionale e il ruolo decisivo del tecnico ligure in quel tracollo. “È difficile smaltire la delusione -ha ammesso… Continua a leggere Gian Piero Ventura non va più all’Ikea

Quando Ventura disse: “Io ct? È la volta che arrestano quelli della Federazione”

Poco dopo l’apocalisse (come la definì Tavecchio) di San Siro, lo scorso novembre, spuntò in rete lo spezzone di un video andato in onda sull’emittente Antenna Sud nel 2009. Interrogato da un tifoso del Bari -club allora allenato dal tecnico- sull’eventualità di un approdo sulla panchina della Nazionalea, Ventura rispose in modo ironico: “Io ct… Continua a leggere Quando Ventura disse: “Io ct? È la volta che arrestano quelli della Federazione”

Italia-Svezia senza due tizi

Alla fine del mese di agosto di cinque anni fa, nel 2013, ancora lontanissimi dalla fatal Svezia, due personaggi piuttosto noti del nostro calcio si scambiavano apprezzamenti (scherzavano, su) a mezzo stampa. Chissà che serata sarebbe stata, quella di San Siro, se fossero stati presenti anche questi due tizi. “Io come Ibra? Così fate un… Continua a leggere Italia-Svezia senza due tizi

Le altre vite di Simone Barone

(Immagine: Simone Barone, autore del secondo gol ai cechi, festeggia con Filippo Inzaghi) Quando, lo scorso 30 aprile, il campione del mondo Simone Barone compì 40 anni, Enrico Alpi cercò di immaginare per Calciatori Brutti cosa sarebbe accaduto all’umile e dimenticato ex granata, se Filippo Inzaghi, contro la Repubblica Ceca, avesse terminato la propria corsa… Continua a leggere Le altre vite di Simone Barone