Gigi Riva: “Quando torno spero di trovare un terzino che meni”

Da una splendida intervista di Gianni Mura a Rombo di Tuono (La Repubblica, 5 novembre 2004). “Quando Riva indossò per la prima volta la maglia numero 9 e si ruppe per la prima volta una gamba (la sinistra) a Roma, il 27 marzo del ’67, lo andai a trovare. Stanza 126 del Policlinico Italia. “Vuoi… Continua a leggere Gigi Riva: “Quando torno spero di trovare un terzino che meni”

I rigori vanno tirati come li tirava Pandolfini

(Firenze, 18 maggio 1952: Italia-Inghilterra, Pandolfini è il primo accosciato da destra) Il ricordo più bello di Pandolfini, anche se di sponda, ce lo regala, al solito, lo scrittore fuoriclasse Emanuele Santi: “Non mi ricordo se avevo 10 o 11 anni, e nemmeno se fosse stata Villa Pamphili o Villa Borghese. Mi ricordo soltanto un… Continua a leggere I rigori vanno tirati come li tirava Pandolfini

Da Biagi a Bettega, sei Azzurri da quaterna

(15 ottobre 1977, Bettega in azione contro la Finlandia) È possibile parlare di numeri senza addormentarsi sulla tastiera e, soprattuto, senza creare il vuoto nelle menti dei lettori? Sì. “Sono sei i giocatori che hanno realizzato quattro gol in un match nella storia dell’Italia. Ma occorre fare una distinzione ed evidenziare un primato. Perché due… Continua a leggere Da Biagi a Bettega, sei Azzurri da quaterna

I Non-Azzurri: i rimpianti Mondiali di Daniele Fortunato

Daniele Fortunato fu un ottimo centrocampista e difensore a cavallo tra gli anni ’80 e ’90. Giocò e vinse ad alto livello, mettendo in bacheca anche la doppietta Coppa Italia-Coppa Uefa con la Juventus di Dino Zoff nella stagione 89/90, ma due brutti infortuni gli preclusero la possibilità di realizzare di più, a partire dal… Continua a leggere I Non-Azzurri: i rimpianti Mondiali di Daniele Fortunato

I Non-Azzurri: la pelliccia di Gianfranco Zigoni

“Metto fuori classifica io, Pelé e Maradona perché calcisticamente siamo tre extraterrestri“. (Gianfranco Zigoni) (Il sempre sobrio outfit di Gianfranco Zigoni) Ci cospargiamo il capo di cenere perchè abbiamo dimenticato (ieri) il compleanno di un giocatore fantastico, anche se decisamente poco fortunato: Gianfranco Zigoni, da pochissimo, 74enne. È un perfetto esempio di “Non-Azzurro“, cioè un… Continua a leggere I Non-Azzurri: la pelliccia di Gianfranco Zigoni