Nicolato, Evani, Gregucci, De Rossi: chi prenderà il posto di Di Biagio?

“C’è amarezza per la mancata qualificazione alle Olimpiadi e per non aver centrato quell’importante obiettivo -dice il presidente federale Gravina-, ma ha ragione Di Biagio: non è stato un fallimento sotto il profilo dell’attività e delle sezioni giovanili del calcio Azzurro. Certo, (l’eliminazione dall’Europeo) è una brutta macchia dei nostri colori in questo momento“. Sia… Continua a leggere Nicolato, Evani, Gregucci, De Rossi: chi prenderà il posto di Di Biagio?

Italia-Svezia: un anno dopo, l’Ikea è ancora là

“Vado a casa a smontare tutti i Billy. Senza brugola“. (Lasciando il Meazza, facevo -inutilmente- della facile ironia) (Le lacrime di Gigi Buffon, che salutò l’Azzurro nel peggiore dei modi) “19 giugno 2000 – 13 novembre 2017. Stasera -scrivevo 365 giorni fa-, per me, si chiude un ciclo. La mia prima volta con la Nazionale… Continua a leggere Italia-Svezia: un anno dopo, l’Ikea è ancora là

Ricostruire da macerie radioattive: l’Italia non vince più

L’Italia -che sia di Ventura, Di Biagio, o Mancini- non sa più vincere. E quel che è peggio è che sembra sempre più appesantita dalla paura di dover dimostrare a tutti i costi il proprio valore. Il futuro può e deve tornare a essere azzurro, ma il presente è fatto di durissimo lavoro psicologico: i… Continua a leggere Ricostruire da macerie radioattive: l’Italia non vince più

Ricordo ancora i pali di legno.

Lo “Zio” Bergomi, giovanissimo campione del Mondo nell’Italia Mundial di Enzo Bearzot (e attuale “compagno” di Fabio Caressa nelle telecronache Sky), ha parlato anche di Nazionale, nel corso di una chiacchierata con Casa Baggio. Capitolo Nazionale: Lipsia croce e delizia del suo glorioso percorso azzurro… “Ero andato a giocare i Campionati Europei juniores e son dovuto tornare… Continua a leggere Ricordo ancora i pali di legno.