Quando Massimo Marazzina conquistò Ronaldo e il Trap

Giovanili nell’Inter, poi tanta gavetta prima di fare l’exploit nel Chievo dei miracoli, quello capace nel 2002 di chiudere al quinto posto in classifica da matricola assoluta in Serie A. In quel campionato Massimo Marazzina segna 13 gol, uno meno di Shevchenko, gli stessi di Toni (allora al Brescia) e Crespo. Trappattoni crede in lui… Continua a leggere Quando Massimo Marazzina conquistò Ronaldo e il Trap