Massimo Oddo, il barbiere di Berlino

C’è un pezzo molto divertente di Alfredo Corallo su Sport.sky.it, che racconta alcuni retroscena della vittoria iridata del 2006. In particolar modo, si concentra sull’inclinazione tricologica di Massimo Oddo, terzino allora in forza alla Lazio. La moquette di Ringhio – “Va bene Rino, ti aiuto, ma non chiedermi di farti bello, sono un difensore che… Continua a leggere Massimo Oddo, il barbiere di Berlino

Ma perché giocava Camoranesi?

In un bel pezzo per l’Ultimo Uomo, Mattia Pianezzi si interroga sul mistero Camoranesi: campione del mondo 2006 e protagonista in bianconero, oggi sembra un fantasma, per il calcio italiano. Vediamo il suo cammino azzurro: “La parabola di Mauro Germán Camoranesi sembra quella di un outsider, mentre la sua carriera e i suoi trofei dicono… Continua a leggere Ma perché giocava Camoranesi?

Ci sentimmo i più forti.

“La Nazionale fuori dal Mondiale è una delusione enorme, ma da un certo punto di vista ne sono stato contento, per il bene del calcio italiano. La più grande sconfitta fu la vittoria del 2006: il calcio italiano si sentì il più forte e non avvertì l’esigenza di cambiare, mentre gli sconfitti imboccavano una nuova… Continua a leggere Ci sentimmo i più forti.