Chicco Evani e l’emozione di San Siro

“Nonostante il dispiacere per aver perso un trofeo così importante, devo ammettere che, probabilmente, il Brasile durante il Mondiale ’94 aveva fatto qualcosa di più rispetto a noi. Forse, meritavano più loro che noi: è l’unico modo per attenuare la delusione“. (Alberico Evani) (17 luglio 1994: Evani in campo durante la finale Mondiale con il… Continua a leggere Chicco Evani e l’emozione di San Siro

Legittima difesa a zona

(Immagine: Tassotti, Baresi, Costacurta e Maldini a USA ’94, anche se non ebbero mai modo di giocare tutti insieme) Ormai, lo saprete tutti: siamo nel Far West. Ne parla Andrea Fabozzi sul manifesto: “Vola la legge che vuole rendere legittimo sparare in casa propria. L’opposizione non si oppone: Forza Italia e Fratelli d’Italia avrebbero voluto… Continua a leggere Legittima difesa a zona

Scirea e Baresi, i più grandi di Virdis

Nei suoi anni gloriosi -ricorda Andrea Di Caro della Gazzetta dello Sport– Pietro Paolo Virdis ha avuto il piacere e l’opportunità di fare coppia con fenomeni come Zico, Van Basten, Gullit. Insomma, bei ricordi. Sì -risponde Virdis- sono stato fortunato, perchè ho giocato con dei grandi campioni. Gli attaccanti, certo -prosegue Di Caro-, però, hai… Continua a leggere Scirea e Baresi, i più grandi di Virdis

L’ultimo Pablito

(Immagine: 11 maggio 1985, stadio San Paolo di Napoli, Italia-Cina, l’ultima di Rossi in azzurro) Ernesto Consolo racconta gli ultimi passi della corsa di Paolo Rossi nel mondo del calcio, in un bell’articolo su Soccernews24. Vediamo, qui, il suo canto del cigno con la Nazionale. Nell’estate del 1985, Pablito lascia Torino per passare ai travagliati… Continua a leggere L’ultimo Pablito

Agostino Di Bartolomei, capitano estraneo

La storia di Agostino Di Bartolomei è nota agli appassionati, soprattutto romani. Io, però, non conoscevo alcuni fatti di cui parla Gianni Cerasuolo, in un pezzo su Succedeoggi.it. Per esempio, in un Roma-Milan subito dopo il passaggio in rossonero dell’ex capitano, “Ciccio Graziani (…) gli mollò un pugno a fine partita perché, secondo lui, aveva… Continua a leggere Agostino Di Bartolomei, capitano estraneo

Mi chiesero se ero raccomandato

Paolo Maldini rientra tra i pochissimi calciatori in grado di emozionarmi, anche perchè la sua carriera ha percorso tutta la mia vita, dall’esordio nel 1985, quando non avevo ancora 10 anni, al ritiro nel 2009, quando avevo già due figlie. Non amo essere ovvio, ma è stato uno dei giocatori più talentuosi che abbiano mai indossato… Continua a leggere Mi chiesero se ero raccomandato