Addio a Franco Janich, “Armadio” rossoblu sfortunato in azzurro

Franco Janich, colonna del Bologna dal 1961 al 1972, è morto stamattina all’età di 82 anni: 376 partite in rossoblù (294 in A più lo spareggio dell’Olimpico, 40 in Coppa Italia, 41 in Europa), vincendo uno scudetto (1963-64), una Coppa Italia (1969-70) e una Mitropa Cup (1961). Franco Janich, l’Armeri, “l’Armadio”, come lo chiamavano a… Continua a leggere Addio a Franco Janich, “Armadio” rossoblu sfortunato in azzurro

1988, l’Italia ridicola

“KWANGJU  – Ci mancava giusto Kalusha Bwalya (che fa rima con Italia) alla galleria dei Giustizieri Sconosciuti. Kwangju come Middlesbrough, anzi peggio. Bwalya come Pak Doo Ik, anzi meglio. La Corea, nord e sud, è il filo che unisce le pagine del libro nero, l’odontotecnico e l’ex minatore, le terrificanti magre dell’Italia di Fabbri e… Continua a leggere 1988, l’Italia ridicola

Gigi Riva, in panchina a guardare Pak Doo-Ik (prima parte)

(Il gol -storico, fatale, definitivo- di Pak Doo Ik) Il 1 maggio 2002, all’alba dei Mondiali nippocoreani, Marino Bartoletti pubblicò sul Corriere della Sera una bella chiacchierata con Gigi Riva, a proposito della “sua” Corea, solo sfiorata nel ’66. Ve ne proponiamo la prima parte. “Nella tribuna dell’Ayresome Park di Middlesbrough ero seduto vicino a… Continua a leggere Gigi Riva, in panchina a guardare Pak Doo-Ik (prima parte)

Gigi Meroni non è morto

“Secoli di poesia e siamo sempre al punto di partenza“. (Charles Bukowski) (Immagine: Meroni in Nazionale, con Gianni Rivera) Il 15 ottobre del 1967, se ne andava un poeta ribelle e romantico del nostro calcio (anzi, no, del calcio tout court): Gigi Meroni, la farfalla granata. Quello con l’Azzurro fu un rapporto complicato: il mondo… Continua a leggere Gigi Meroni non è morto