Caro Dossena, fatti più in là

“ZURIGO – Oggi è il giorno della partita, ieri era quello delle bugie, grandi e piccole, però male mascherate, con Azeglio Vicini perfettamente a proprio agio nella parte di Pinocchio. A rimetterci è stato uno degli uomini che da sempre vive, con la Nazionale, rapporti quanto meno travagliati: Giuseppe Dossena, candidato al parlamento, ha misteriosamente… Continua a leggere Caro Dossena, fatti più in là

Messico ’70: Albertosi e quelle tre settimane indimenticabili

Marco Zorzo ha intervistato Enrico “Ricky” Albertosi per Leggo. Ne è uscita una bella carrellata di ricordi sui cinquant’anni di quel Mondiale (iniziò il 31 maggio ’70), quello della partita del secolo, quello di Pelè, quello della staffetta. Buon viaggio nel mondo dei ricordi. “(In Messico) il nostro obiettivo iniziale era di passare il primo… Continua a leggere Messico ’70: Albertosi e quelle tre settimane indimenticabili

Mazzola: “La staffetta del ’70? Poteva succedere solo in Italia”

“La staffetta? Una cosa così poteva succedere solo in Italia. Nel ’70 il Brasile aveva quattro numeri 10, come la Francia di Hidalgo nell’82. La finale col Brasile, inizio alle 12 messicane, nacque male. Hai presente la foto del primo gol, Pelé di testa? Bene, avevi notato che Pelé salta dritto mentre Burgnich è sbilenco?… Continua a leggere Mazzola: “La staffetta del ’70? Poteva succedere solo in Italia”

Cera: “Il Brasile del ’70? Il più forte di sempre”

(Facchetti e Cera, di spalle con il numero 5, discutono con Pelè) “Possibile un altro risultato a Mexico ’70? Secondo me no, era il Brasile più forte di tutti i tempi. Ma mi lasci fare un passo indietro. Quando sento che il 4-3 coi tedeschi è stato votato miglior partita del secolo, penso che siamo… Continua a leggere Cera: “Il Brasile del ’70? Il più forte di sempre”

Tino Castano non aveva figlie

“Fischiai un fallo. Il difensore Tino Castano mi giurò sulle figlie che non aveva fatto niente. Gli credetti. Scoprii, poi, che non aveva figlie“. (L’ex arbitro Bruno De Marchi – dal libro “Potevo essere Pelè ho scelto la libertà”, di Ignazio Senatore) La battuta di De Marchi è un ottimo punto di partenza per raccontare… Continua a leggere Tino Castano non aveva figlie

Bearzot: “Ora Zoff mi dà del tu anche in pubblico”

(Immagine di Diego Antonelli, Roma – #30AnniCheNonImbiancano) Il 26 settembre del 2007, Enzo Bearzot festeggiava i suoi 80 anni (“Con mia moglie Luisa, una famiglia di amici e don Luigi, della chiesa del Paradiso qui a Milano, uno che era molto amico di padre Turoldo, furlano di quelli dritti“) e La Repubblica partecipava alle celebrazioni… Continua a leggere Bearzot: “Ora Zoff mi dà del tu anche in pubblico”

La statua per Gigi Riva? Salvini dice sì. Peccato per quella nota stampa

Ricordate l’iniziativa “Una statua per Gigi Riva“? È stata “lanciata qualche mese fa da Pietro Porcella –scrive Elvira Serra sul Corriere della Sera–, insegnante cagliaritano residente in Florida, presidente del comitato di cui fanno parte anche Nicola, primogenito del bomber nato a Leggiuno, e Adriano Reginato, il portiere del Cagliari oggi 81enne con il quale… Continua a leggere La statua per Gigi Riva? Salvini dice sì. Peccato per quella nota stampa

La mezz’ora di eternità di Ricky Albertosi

“Con Albertosi eravamo proprio in antitesi su tutto. Un distacco vero, gelido. Neppure ci parlavamo, se no forse ci saremmo menati. Però, devo essere onesto: era molto forte, anche se io lo ero di più“. (Dino Zoff) Qualche anno fa, Cristiano Gatti pubblicò su Il Giornale una bella intervista al “portiere artista e sciupafemmine dell’epopea… Continua a leggere La mezz’ora di eternità di Ricky Albertosi

Una statua per Gigi Riva

Il futuro della statua dedicata a Gigi Riva –scriveva alcuni giorni fa La Nuova Sardegna– è nelle mani del ministro dell’Interno Matteo Salvini. Rileggete pure con calma, noi aspetteremo. Fatto? Bene. I promotori di questa iniziativa -il comitato “Una statua per Gigi Riva“- puntano a realizzare un monumento in onore di Rombo di Tuono. Il… Continua a leggere Una statua per Gigi Riva

Se Pierino Prati fosse nato in Svizzera

Il grande Pierino Prati compie oggi 72 anni e noi lo festeggiamo riproponendo un bel pezzo dedicatogli da Storie di Calcio: la rivalità con Riva, i rimpianti in Azzurro, ma anche la vittoria degli Europei all’Olimpico, nella non sempre felicissima storia d’amore tra la Nazionale e uno degli attaccanti più forti di sempre del calcio… Continua a leggere Se Pierino Prati fosse nato in Svizzera