Virdis: “Lo Zambia? Se avessimo giocato a uomo…”

  Seul, Giochi 1988. Tra la Corea del Nord del ’66 e la Svezia del 2017, toccò allo Zambia la parte del carnefice, massacrando gli Azzurri di Rocca con un 4-0 che, senza ombra di dubbio, rappresenta ancora oggi un incubo per tutti i tifosi della Nazionale. “Fu proprio una bella scoppola. Eravamo un ottimo… Continua a leggere Virdis: “Lo Zambia? Se avessimo giocato a uomo…”

A Dossena la 10, a Giannini la 8

“Gli azzurri sono da ieri sera a Lisbona. Il lavoro della nazionale procede in un clima tranquillo per poi avere leggeri tic di ansia. Vicini ripete di avere fiducia anche se “non siamo in grado di sottovalutare nessuno”. Intorno a questa squadra Vicini stende una rada nebbia che allo stesso tempo esalta i giocatori e… Continua a leggere A Dossena la 10, a Giannini la 8

Scirea e Baresi, i più grandi di Virdis

Nei suoi anni gloriosi -ricorda Andrea Di Caro della Gazzetta dello Sport– Pietro Paolo Virdis ha avuto il piacere e l’opportunità di fare coppia con fenomeni come Zico, Van Basten, Gullit. Insomma, bei ricordi. Sì -risponde Virdis- sono stato fortunato, perchè ho giocato con dei grandi campioni. Gli attaccanti, certo -prosegue Di Caro-, però, hai… Continua a leggere Scirea e Baresi, i più grandi di Virdis

I Non-Azzurri: la grande ingiustizia di Virdis

“La più clamorosa esclusione della storia. Non è mai esistita un’età in cui Virdis non fosse da nazionale. Né da giovane né da trentenne. Il calcio gli ha chiesto spesso di mettersi provvisoriamente nei panni di un altro. È ancora ragazzino quando testa il carattere prendendo il posto di Gigi Riva (6 gol in A… Continua a leggere I Non-Azzurri: la grande ingiustizia di Virdis