Lido Vieri, che ai Mondiali non ci voleva andare

“Nelle foto in bianco e nero, Lido Vieri ha una faccia tra Raf Vallone (che pure giocò nel Torino) e Luigi Tenco. Erano anni in cui i calciatori matti erano l’1 e l’11. Poi si è perso il conto“. (Gianni Mura) “Posso dire la verità? Non m’importava nulla di giocare in Nazionale, e lo dicevo… Continua a leggere Lido Vieri, che ai Mondiali non ci voleva andare

La mezz’ora di eternità di Ricky Albertosi

“Con Albertosi eravamo proprio in antitesi su tutto. Un distacco vero, gelido. Neppure ci parlavamo, se no forse ci saremmo menati. Però, devo essere onesto: era molto forte, anche se io lo ero di più“. (Dino Zoff) Qualche anno fa, Cristiano Gatti pubblicò su Il Giornale una bella intervista al “portiere artista e sciupafemmine dell’epopea… Continua a leggere La mezz’ora di eternità di Ricky Albertosi

Se n’è andato Felice Pulici, il portiere che “parava anche l’aria”

(Immagine LazioWiki) “Ci sono calciatori e squadre che travalicano il confine della storia per entrare nelle praterie della leggenda: per me appassionato del ruolo –scrive Lelio Paranza-, Felice Pulici è stato uno dei più grandi portieri di una scuola unica al mondo, e in un “mondo terribile” abitato da mostri come Zoff, Castellini e Albertosi.… Continua a leggere Se n’è andato Felice Pulici, il portiere che “parava anche l’aria”

Gigi Riva, in panchina a guardare Pak Doo-Ik (prima parte)

(Il gol -storico, fatale, definitivo- di Pak Doo Ik) Il 1 maggio 2002, all’alba dei Mondiali nippocoreani, Marino Bartoletti pubblicò sul Corriere della Sera una bella chiacchierata con Gigi Riva, a proposito della “sua” Corea, solo sfiorata nel ’66. Ve ne proponiamo la prima parte. “Nella tribuna dell’Ayresome Park di Middlesbrough ero seduto vicino a… Continua a leggere Gigi Riva, in panchina a guardare Pak Doo-Ik (prima parte)

Pizzaballa, il portiere “rarissimo”

Lo sapete tutti: il nome di Pier Luigi Pizzaballa è legato alla storia (o “favola metropolitana“?) della sua “introvabile” figurina, quella della frase celebre: “Ti manca Pizzaballa“. Già, mancava sempre quella figurina. Solo quella. Lui era il numero uno dell’album Panini e dell’Atalanta (il suo grande amore), della Roma, del Verona, del Milan. Ha parato,… Continua a leggere Pizzaballa, il portiere “rarissimo”

Ricky e Dino nemiciamici.

“Il vecchio Dino. Grazie a lui, non ho giocato il quinto Mondiale, Argentina ’78. Bearzot, ero ormai quarantenne, mi chiese se ci sarei andato da terzo portiere. Mister, porto anche le valigie, gli dissi io: avrei stabilito un record indimenticabile. Ma dopo qualche giorno il ct mi chiama per dirmi che sai com’è, se vieni… Continua a leggere Ricky e Dino nemiciamici.