I Non-Azzurri: e se il Vecio avesse portato in Messico Favero e Brio?

“Sinceramente: Favero è stato un buon difensore ma l’esclusione da “quella” Nazionale non fu scandalosa. Almeno per me“. (Roberto Beccantini) Nei giorni scorsi, abbiamo provato a chiedere ai lettori di Troppo Azzuro cosa pensassero di un’eventuale convocazione di due perni della difesa juventina degli anni ’80, Luciano Favero e Sergio Brio, nella Nazionale di Enzo… Continua a leggere I Non-Azzurri: e se il Vecio avesse portato in Messico Favero e Brio?

Ave, Cesarone

“Evito di sognare. Ogni volta che ci provo, mi sveglio sbattendo sul comodino“. (Cesare Maldini) Ieri, ricorreva il terzo anniversario della morte di Cesare Maldini. Quel 3 aprile, Roberto Beccantini scrisse un pezzo splendido, in omaggio al ct tre volte campione d’Europa con un’Under 21 capolavoro. “E così, dopo Johan (Cruijff, ndr), ha tolto il… Continua a leggere Ave, Cesarone

Che bello vedere Barella, Azzurro numero 800

“Quanto è bello da vedere Barella“. (Jvan Sica) “Si è buttato dentro senza se e senza ma. Promosso“. (Roberto Beccantini) Roberto Beccantini dedica al pari di Marassi un pezzo dal titolo perfetto, Sempre lì, a metà, su Alganews, che inizia così: “Un buon primo tempo, sì, ma la musica non cambia: segniamo poco e almeno… Continua a leggere Che bello vedere Barella, Azzurro numero 800

Il cerottino di Beccantini

Il 5 settembre di un anno fa, gli Azzurri di Ventura battevano Israele e ipotecavano un posto ai devastanti playoff con la Svezia. Ecco cosa scriveva, dopo quello striminzito 1-0, un grande del giornalismo sportivo italiano, Roberto Beccantini. “UN CEROTTINO – È bastato un colpetto d’acceleratore, ma proprio un colpetto, per immaginarci i bolidi che… Continua a leggere Il cerottino di Beccantini

Andarci vicino conta solo a bocce.

Andarci vicino conta solo a bocce, già. La prima è andata, male, peggio di quanto temessimo. Resta San Siro, lunedì, a tenerci ancorati al sogno Mondiale. In attesa della serata di Milano, O mia bela Madunina, etc, raccontiamo questo pessimo Svezia-Italia attraverso le parole migliori (secondo me, almeno) che vi siano passate per la testa… Continua a leggere Andarci vicino conta solo a bocce.

La Spagna è Nazione di fútbol, ma il nostro coraggio non può essere un peso.

Gian Piero Ventura è ancora alle prese con il 3-0 incassato al Bernabeu: “Esagerate le critiche alla mia Italia, vista la Juve di Barcellona? Fate voi le vostre riflessioni. (…) Vogliamo lasciare una Nazionale competitiva, e possibilmente competitiva negli anni. Stiamo facendo uno sforzo per lasciare un’eredità, per lasciare qualcosa che prima non c’era, perché… Continua a leggere La Spagna è Nazione di fútbol, ma il nostro coraggio non può essere un peso.

Mai rinnovare il contratto a un ct non qualificato.

Io ho tre figlie, raramente vedo partite in diretta, a casa. Infatti, anche questa Spagna-Italia mi tocca quasi a mezzanotte. Se questo non è amore per la Nazionale, gente, non saprei proprio cos’altro possa essere. Comunque, vista l’ora, lascerò a un collage concettuale (il titolo, intanto, l’ho rubato a Jvan Sica) il compito di commentare questo… Continua a leggere Mai rinnovare il contratto a un ct non qualificato.